Curare Definitivamente la Vitiligine con Remedios Caseros

Curare Definitivamente la VitiligineI consigli degli esperti

Quella della vitiligine è una malattia che mette molto a disagio chi ne soffre, perché si mostra sull’organo più diffuso del corpo umano, la pelle.

La vitiligine è un disturbo causato da una perdita della melanina, che è il pigmento naturale della pelle, provocando chiazze o macchie bianche sulla cute. È una malattia che può colpire senza distinzione di sesso, età o razza. Esiste, come scientificamente provato dai medici, la vitiligine localizzata (in un solo punto del corpo), quella generalizzata (che copre una vasta area del corpo) e quella universale (quasi tutta la superficie del corpo).

Ma si può curare definitivamente la vitiligine? Gli studiosi su questo ancora si dividono, ma ci sono molti trattamenti che possono ridurre drasticamente le manifestazioni cutanee della malattia.

In alcuni casi i trattamenti per curare definitivamente la vitiligine si possono svolgere direttamente tra le pareti domestiche, mentre altri vanno eseguiti in presenza di un medico.

  • Curare la vitiligine in casa

A casa si può curare definitivamente la vitiligine attraverso l’uso quotidiano di protezioni solari. La vitiligine, infatti, tende a colpire le zone del corpo maggiormente esposte al sole. In questo caso, oltre alla protezione dallo sviluppo di tumori della pelle, le creme solari con fattore di protezione diminuiranno l’abbronzatura, spesso causa del contrasto di colore tra le zone colpite dalla malattia e la pelle “sana”.

Inoltre, utilizzando una protezione, si diminuisce in modo considerevole il rischio di scottature. Esistono, inoltre, dei prodotti dermocosmetici che non aiutano a curare definitivamente la vitiligine ma riducono il contrasto di colore tra la cute con la vitiligine e quella che conserva la melanina.

  • creme cortisoniche

I medici suggeriscono spesso l’uso, per chi è affetto da vitiligine, di creme cortisoniche, che risvegliano, nella fase iniziale della malattia, le cellule della pelle responsabili della produzione di melanina: non potranno curare definitivamente la vitiligine, ma di certo possono ridurre l’infiammazione che è la causa della perdita di colore della pelle.

  • terapie particolari

Ci sono dei trattamenti che chi soffre di vitiligine deve svolgere sotto l’occhio attento di un medico. Uno dei trattamenti più complessi è quello della fotochemioterapia con raggi ultravioletti di tipo A.

L cura consiste in una prima somministrazione di un medicinale detto foto sensibilizzante ( che rende la pelle sensibile alla luce, ndr): dopo questo primo passo, la parte colpita dalla vitiligine viene esposta alla luce di particolari lampade a raggi UVA che ha come scopo quello di ripigmentare la pelle. Il problema di questo metodo per curare definitivamente la vitiligine è che comporta controindicazioni gravi, ancora al vaglio dei medici.

Un altro metodo che sembra essere più efficace per curare definitivamente la vitiligine è quello della fototerapia attraverso l’uso dei raggi ultravioletti di tipo B.

I raggi UVB stimolano i melanociti e sono in grado di ridurre la risposta immunitaria locale. Per ridurre i potenziali effetti collaterali di questo trattamento, esistono apparecchiature che agiscono sulle zone cutanee interessate.

  • le nuove frontiere

La vera terapia per curare definitivamente la vitiligine, però, è ancora in fase di studio: si tratterebbe di un metodo basato sul trapianto di melanociti, coltivati in vitro a partire da un piccolo prelievo cutaneo di pelle sana dello stesso soggetto affetto dalla malattia.

trattamento della vitiligineVi è un metodo che può essere di grande aiuto se si desidera trattare la vitiligine, naturalmente.

Vi consiglio di seguire il metodo: Miracolo Per Vitiligine di David Paltrow

Vi si scopre come i trattamenti e rimedi casalinghi si può facilmente liberarsi della vitiligine.

CLICCA QUI per iniziare il trattamento per la vitiligine! 🙂

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply